Articoli

Fonte: Avvenire, di Gerolamo Fazzini, martedì 23 aprile 2019

Per rendere affascinante il dono di sé Francesco ricorda che la chiamata di Cristo non annulla la propria umanità. Tanti esempi contemporanei di vita buona

«Attraverso la santità dei giovani la Chiesa può rinnovare il suo ardore spirituale e il suo vigore apostolico».

Continua a leggere

Fonte: Avvenire, di Gianni Cardinale martedì 2 aprile 2019

Presentato stamani in Vaticano il testo dell’Esortazione apostolica frutto della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi

L’Esortazione apostolica Christus vivit «costituirà per il prossimo futuro la magna charta della pastorale giovanile e vocazionale nelle diverse Comunità ecclesiali, tutte segnate – benché in modi diversi a seconda delle differenti latitudini – da una profonda trasformazione della condizione giovanile».

Continua a leggere

Fonte: Avvenire, di Mimmo Muolo, mercoledì 10 aprile 2019

Due uomini, uno più giovane e l’altro più attempato, corrono verso una tomba, dopo aver ricevuto una notizia sconvolgente. Il primo, Giovanni, proprio a motivo della sua età è più veloce, ma quando arriva davanti al sepolcro vuoto si ferma e, prima di entrare (e credere definitivamente), aspetta Pietro che lo raggiunge subito dopo.

Continua a leggere

Fonte: Avvenire, di Matteo Liut lunedì 1 aprile 2019

“Christus vivit” è un documento che invita a prendere sul serio la gioventù, vivendola come “una gioia, un canto di speranza e una beatitudine”

Cristo è vivo e vuole “ciascun giovane cristiano vivo”: l’Esortazione apostolica “Christus vivit” è un documento che invita a prendere sul serio la gioventù, vivendola come “una gioia, un canto di speranza e una beatitudine”.

Continua a leggere

Fonte: Avvenire, di Mauro Leonardi, martedì 26 marzo 2019

Il 25 marzo il Papa ha suggellato a Loreto il Sinodo dei vescovi svoltosi a Roma lo scorso ottobre, firmando sull’altare della Santa Casa l’esortazione apostolica Chistus vivit che consegna, in forma di Lettera, il suo messaggio a tutti i giovani del mondo.

Lo ha fatto dopo aver celebrato, lui da solo, una Messa apparentemente ‘piccola’, senza omelia, alla presenza di quattro giovani, una coppia di fidanzati e pochissime altre persone. Chi, come me, ha potuto guardare la diretta televisiva si è accorto di come il Papa cercasse, nell’umiltà di quella sua preghiera, la presenza di quella Giovane che con il suo sì di duemila anni fa aveva cambiato il mondo.

Continua a leggere

Fonte: Avvenire, di Redazione Catholica, martedì 26 febbraio 2019

Il testo del Messaggio: no alla logica del tutto subito, dell’avere sempre di più che porta ad avidità, brama e disinteresse per gli altri.

Vivere da figli da Dio, da persone redente, per fare del bene anche al creato.

Continua a leggere

La storia la impari guardando negli occhi chi è accanto a te, scoprendo che le sue mani sono ruvide di fatica più delle tue, ascoltando un racconto di stanchezza e povertà che credevi fosse unicamente sui libri.

Fonte: Avvenire, Riccardo Maccioni, martedì 29 gennaio 2019

E non avresti mai pensato che un ragazzo, solo perché sta dall’altra parte del mondo, potesse già aver conosciuto il rumore acido della guerra e la paura che ti chiude lo stomaco quando senti bussare e magari è un invito ad andare via.

Continua a leggere

Fonte: Avvenire, Papa Francesco giovedì 10 gennaio 2019

Nella prefazione al libro sull’Evangelii gaudium in chiave salesiana, Francesco ricorda la «misura alta della vita cristiana» che il santo fondatore mise in pratica nella periferia sociale di Torino

Pubblichiamo la prefazione del Papa al volume, curato da Antonio Carriero, “Evangelii gaudium con don Bosco”, testo in cui la Famiglia salesiana riprende in chiave educativo pastorale il messaggio dell’Esortazione apostolica di Francesco, vero e proprio documento programmatico del suo pontificato. Il titolo del contributo firmato dal Pontefice è “Cari salesiani”. Continua a leggere

Fonte: Avvenire, di Riccardo Maccioni martedì 31 luglio 2018

Oggi festa e preghiera per decine di migliaia di ragazzi e ragazze tra i 13 e i 23 anni provenienti da 18 Nazioni per il XII Pellegrinaggio internazionale dei ministranti

Se è sempre contento di andare a Messa. Se conosce il turibolo e l’ostensorio. Se sa persino che il prete si veste di verde nel Continua a leggere

Atti della Giornata pedagogica del centro studi per la scuola cattolica (Roma, 14 ottobre 2017)

La prima parte di questo volume è dedicata al significato dell’educazione nell’opera di Jorge Mario Bergoglio sia come vescovo che come papa, mentre la seconda delinea il quadro di una possibile Continua a leggere