Tag Archivio per: GIOVANI

Sono figlio di due venditori ambulanti: nessuno nella mia famiglia si era mai laureato, e anche io sono spesso stato a un passo dal mollare tutto. 

Continua a leggere

Riportare i giovani a Messa.

Le proposte di don Armando Matteo e di Paola Bignardi per educare alla fede, oltre le tiepidezze dei nostri giorni.

Continua a leggere

Mentre scrivo queste righe molti italiani si recano a votare, ma quando si leggeranno questi pensieri si conosceranno già i risultati elettorali mai tanto temuti in questi ultimi decenni della storia italiana.

Continua a leggere

Agli elettori, ai giovani, ai disillusi, agli eletti: osare la speranza, è questo il messaggio che sentiamo di rivolgere a noi stessi, alle nostre comunità, a tutte le donne e gli uomini d’Italia…

Continua a leggere

L’allarme dello psicologo Jan Derksen: il narcisismo è il male del secolo. Le prime vittime? I bambini La colpa è dei genitori che non sanno più educare in modo coerente, per esempio rimanendo a lungo con i figli.

Continua a leggere

… ma aiutateli a scoprire la loro vocazione

Omelia di Papa Francesco alla messa per il decimo Incontro mondiale delle famiglie.

Continua a leggere

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di maggio, dedicato a ragazzi e ragazze di tutto il mondo, Francesco domanda “coraggio” e “ascolto” ed esorta a vivere una vita piena, frutto del donarsi al servizio degli altri.

Continua a leggere

Editoriale di Claudio Burgio su Avvenire “C’è un bene presentato nella forma di una narrazione troppo retorica e formale. Un bene scarsamente rintracciabile nelle scelte degli adulti; un bene convenzionale, ma poco convincente che, pertanto, viene inscritto dagli adolescenti nel registro dell’ovvietà.”

Continua a leggere

«I riti cristiano sono vecchi e stanchi?». I ragazzi rispondono: «Prima di chiederci come portare le persone a Messa dobbiamo capire come far nascere il desiderio della fede» dicono in tanti.

Continua a leggere

Il nichilismo è alle porte: da dove ci viene costui il più inquietante fra tutti gli ospiti?” (F. Nietzsche, fr. 2, in Frammenti postumi, 1885-1887).

Continua a leggere