Articoli

I Millennials e il cinema. C’è movimento in sala

Fonte: Avvenire, di Fabio Introini, mercoledì 18 luglio 2018

La visione di un film per chi ha tra i 20 e i 34 anni è soprattutto un’occasione di socialità e divertimento, ma anche di crescita culturale e intellettuale

Che rapporto esiste tra i Millennials e il cinema? Ovvero tra i giovani di una generazione smart, a tal punto legati alle nuove tecnologie da meritarsi, secondo alcuni scienziati sociali, l’appellativo di “nativi digitali” e una forma d’arte, di spettacolo e di intrattenimento di gran lunga più “anziana” di loro? Di questo tema si è occupato il Rapporto Cinema 2018, promosso dalla Fondazione Ente Continua a leggere

Tra i giovani e la Chiesa un ponte di domande

Fonte, Avvenire, Paola Bignardi, mercoledì 11 luglio 2018

E se le critiche dei giovani costituissero l’opportunità per una conversione che renda la Chiesa migliore per tutti, più evangelica e più contemporanea?

«Penso che sia possibile avere un rapporto con Dio a prescindere dalla Chiesa… per cui non credo sia necessario dover andare in Chiesa per forza ogni domenica… oppure avere un dialogo con un parroco o Continua a leggere

Enzo Bianchi “I giovani sono i protagonisti”

Fonte AlzogliocchiVersoIlCielo, Enzo Bianchi, Luciano Manicardi, Monastero di Bose, Claudio Doglio, Rosanna Virgili, Lidia Maggi, Brunetto Salvarani e tanti altri

Ci sono due aspetti fondamentali legati al prossimo sinodo dei vescovi dedicato ai giovani e al discernimento che paiono sottaciuti in molte analisi nostrane, forse a causa di un’eccessiva semplificazione dell’argomento.

Innanzitutto il fatto che si tratta di un sinodo della Chiesa cattolica, presente nei cinque continenti, e non di un’assise limitata alla sola Italia o all’Europa e ai paesi di antica cristianità. Questo Continua a leggere

6 consigli per tenersi stretti gli amici

Fonte MGS Triveneto, di Fanny Leroux del 20 giugno 2018

Alcune amicizie diventano così profonde che di quegli amici si dice anche che sono la nostra seconda famiglia. Ma che trucchetti possiamo attuare per instaurare amicizie durature?

Che ciò avvenga attorno alla condivisione di un passatempo, di una passione, di una attività, di un impegno associativo, di una collaborazione professionale o scolastica, di conoscenze comuni… Continua a leggere

Giovani «senza fede»? No, c’è una sete nuova

Fonte, Avvenire, Claudio Stercal mercoledì 4 luglio 2018

Speranza, altruismo, preghiera: dentro l’indifferenza c’è un segreto da cogliere

Il rapporto tra i giovani e la fede è, oggi più che mai, tema di attualità. Non solo per l’avvicinarsi del Sinodo ma anche perché i giovani e la fede stanno veramente a cuore a tutti noi. Per riflettere Continua a leggere

Per i giovani «globali» famiglia ancora decisiva

Fonte, Avvenire, Luciano Moia, mercoledì 27 giugno 2018

Non si tratterà formalmente del ‘terzo Sinodo’ sulla famiglia, dopo le assemblee del 2014 e del 2015, ma quello del prossimo ottobre sarà inevitabilmente impastato di familiare…

Non si tratterà formalmente del ‘terzo Sinodo’ sulla famiglia, dopo le assemblee del 2014 e del 2015, ma quello del prossimo ottobre sarà inevitabilmente impastato di familiare e avrà una serie di Continua a leggere

Il servizio civile è una scelta che cambia la vita

“Ho svolto l’anno di servizio civile dal 12 settembre 2016 all’11 settembre 2017.

Non è semplice descrivere in poche parole cosa sia stato per me un anno di servizio. Sicuramente si è trattato di un primo approccio al mondo del lavoro, che mi ha dato la possibilità di crescere, di imparare a organizzarmi e a gestire il mio tempo nel modo migliore. Dal punto di vista umano è un’esperienza incomparabile. Continua a leggere

Via l’ipoteca dal futuro delle nuove generazioni

Fonte, Avvenire, Alessandro Rosina mercoledì 20 giugno 2018

L’incertezza che grava sui progetti dei giovani italiani è accentuata da una delle peggiori combinazioni in Europa delle tre “i”: invecchiamento demografico, indebitamento pubblico

Che futuro ha un Paese che rivede ogni anno al ribasso la sua natalità (come riportano i dati Istat)? Che, rispetto agli Continua a leggere

Giovani che partono ci vuole una speranza

Fonte, Avvenire, Emiliano Sironi, mercoledì 13 giugno 2018

Perché tanti ragazzi vogliono andarsene all’estero: rispetto ai coetanei gli italiani tra i 18 e i 32 anni sono più convinti che «andare all’estero è necessario per trovare migliori opportunità»

Dal momento dell’unità fino agli anni Sessanta del ventesimo secolo l’Italia è stato un Paese di fortissima emigrazione, che veniva abbandonato provvisoriamente o definitivamente dai nostri Continua a leggere

Aperto e cosmopolita il volto del Paese giovane

Fonte, Avvenire, Rita Bichi mercoledì 6 giugno 2018

Sono cauti verso un futuro carico di incognite ma favorevoli alla convivenza con le differenze e convinti che si tratti di un cambiamento irreversibile

Giovani italiani dalla nascita, giovani italiani con background migratorio, giovani stranieri che vivono in Italia e che forse saranno cittadini italiani: la convivenza delle differenze si fa quotidiana, Continua a leggere