Oggi andiamo a conoscere meglio la vice preside del LES: la professoressa Barbara Franco. 

Dopo diversi anni al Don Bosco, la professoressa Franco, ha sperimentato altri percorsi lavorativi, ma, grazie al clima che si respira al Don Bosco di Borgomanero, ha poi scelto di tornare. Ormai si sa, quando un blogger vuole conoscere una persona non esita ad intervistarla! Iniziamo:

  • Da quanto tempo è insegnante?

Sono insegnante dal 2004, perciò da 15 anni. 

  • Dove ha insegnato?

Ho insegnato qui al Don Bosco, sia al liceo classico sia alla scuola media, poi mi sono spostata a Dormelletto e a Invorio, infine sono tornata a Borgomanero come vice preside del LES.

  • Perché è tornata al Don Bosco?

Sono tornata al Don Bosco perché il percorso che propone il LES mi piace molto, lo trovo interessante, con una grande innovazione ma anche ricco di cultura, trovo che nel LES si impari a vivere davvero.

  • Cosa ha in più il Don Bosco Borgo rispetto alle altre scuole?

Nel Don Bosco ho trovato un clima molto stimolante culturalmente e didatticamente. Qui ho trovato anche un particolare team di docenti con cui mi trovo bene.

  • E’ felice di essere la vicepreside del LES?

Sì, quasi sempre perché è molto impegnativo, ma ne sono onorata. 

  • Se dovesse scegliere ora, che scuola superiore vorrebbe fare?

Se dovessi scegliere ora, farei il LES: io ho fatto il classico ma trovo che il LES sia qualcosa di più reale, gli insegnanti danno agli alunni alcuni strumenti utili per il loro futuro.

  • Quando aveva la mia età, qual era il suo sogno? L’ha mai realizzato?

Il mio sogno più grande era di scrivere. Sì, l’ho realizzato: scrivo per un blog di viaggi (una delle mie passioni) e anche alcuni libri scolastici.

Ringrazio la professoressa Franco per la sua disponibilità nel dedicarmi un po’ del suo tempo per questa intervista, sono sicuro che potrà continuare a fare il suo dovere con il suo fantastico ottimismo.

Blogger indipendente

M.Vicario