Massimiliano Romagnoli: non solo meriti scolastici

Lo scorso 12 settembre, l’avvocato Mauro Tozzini, presidente del Kiwanis Club di Borgomanero, ha consegnato una borsa di studio del valore di 500 euro a uno studente particolarmente meritevole del Liceo Classico Don Bosco di Borgomanero. Massimiliano Romagnoli, premiato insieme a un coetaneo del Liceo Scientifico Galilei e a una studentessa dell’IC Da Vinci, è stato segnalato dai suoi docenti per l’impegno costante in tutte le discipline e gli eccellenti risultati scolastici, per la disponibilità e l’attenzione nei confronti degli altri alunni per i quali è divenuto spesso un punto di riferimento, nonché per le doti musicali, sovente messe a disposizione della Scuola.

La cerimonia si è tenuta presso il Ristorante Pinocchio di Borgomanero alla presenza dei soci del Kiwanis, del neo-direttore del Collegio don Bosco, don Silvano Oni, e del coordinatore didattico, prof. Giovanni Campagnoli. Massimiliano, che frequenta il quarto anno, ha commentato così la prestigiosa attribuzione: “Desidero ringraziare il mio istituto, che frequento ormai da 7 anni, e in particolare i professori che uno ad uno mi hanno stimolato ad appassionarmi alle materie da loro spiegate. La scelta di frequentare il liceo classico mi ha permesso di acquisire un metodo di studio e una forma mentis che,ritengo, mi tornerà utile nei miei studi futuri”.