Oggi andremo ad intervistare Don Giuliano, il mitico direttore di tutto il Don Bosco di Borgomanero.

Abbiamo deciso di fare alcune domande al “capo supremo” di questa magnifica scuola che è il Don Bosco. Le domande che gli abbiamo posto riguardano la sua vita, cosicché tutti voi possiate conoscerlo meglio.

Da quanti anni è qui al Don Bosco?

Sono stato qui dal 1991 fino al 2000, poi sono andato a Torino, infine a Settembre del 2012 sono tornato: sono qui da 7 anni.

Cosa fa al Don Bosco?

Io qui faccio il direttore, cioè aiuto tutti gli educatori a seguire e tenere vivo il carisma di Don Bosco. Mi assicuro che ai ragazzi e alle ragazze, sia consegnato il meglio per la loro vita.

Prima di venire qui al Don Bosco, di cosa si occupava?

Mi occupavo delle stesse attività ma in altre opere.

Cosa le piace del Don Bosco?

Mi piace l’eleganza. Rispetto ad altre scuole dove sono stato, qui trovo dei ragazzi educati e attenti, docenti che danno la vita per essere educatori come vuole Don Bosco e poi tante persone buone che frequentano la nostra chiesa, devoti della Madonna e di Don Bosco.

A quanti anni è diventato Don?

Sono diventato Don nel 1972. Sono stato ordinato sacerdote a Torino nella Basilica di Maria Ausiliatrice il 25 Marzo dal Cardinal Michele Pellegrino.

Prima di diventare sacerdote, che cosa faceva?

Ho fatto tutti gli studi necessari e le esperienze per prepararmi e imparare a fare il sacerdote. Prima di questo ero un ragazzo come tutti che cercava di capire quale fosse la sua strada.

Ringraziamo moltissimo don Giuliano, non solo per averci dedicato un pochino di tempo oggi, ma per tutto ciò che fa ogni giorno per la nostra scuola e per noi.