E ci siamo… Inizia la stagione tennistica del 2018 pronti… VIA!

Il 1° di gennaio è tornata ufficialmente la stagione tennistica più amata nel mondo: ATP e WTA… Ma cosa sono?

ATP: torneo annuale maschile composto da Tour, Grandi Slam e masters 1000.

WTA: torneo femminile composto da: Tour, Grandi Slam e Masters 1000

Bene ci siamo siete pronti… Anzi prima di iniziare ripassiamo qualche regola fondamentale di questo meraviglioso sport…

Regole del Tennis

  • Nel tennis si gioca 1 vs 1 o 2 vs 2
  • Non possono esserci incontri misti (femmina vs maschio, maschio e femmina vs femmina e maschio)
  • Si gioca con le mani impugnando la racchetta
  • Gli incontri si suddividono in partite o set
  • Set: ogni set è composto da 6 o più Game e per vincere un set bisogna: vincere con almeno due game di vantaggio. Per vincere un set è necessario arrivare ad almeno 6 game vinti. Es. (6-0,6-1,6-2,6-3,6-4,7-5)
  • Game: ogni game è composto da 3 punti (15,30,40) Per vincere un game bisogna arrivare a 40. Es (40-15,40-30) sempre facendo un punto in più come se si arrivasse a 50: (50-30,50-15) in caso di parità si va ai vantaggi (AD) ⇾ Advantage. i vantaggi sono da due punti.
  • Nei tornei più importanti se si pareggia 7-7 si va a un tie-break composto da 7 punti per vincere.
  • Nel tie-break i punti sono secchi,ovvero senza game.
  • I tornei più importanti (Grandi Slam) sono 4:
  • Australian Open ⇾  metà gennaio si gioca in Australia (Melbourne,Canberra)
  • Roland Garros/French open ⇾ fine maggio inizio di giugno. Si gioca in Francia
  • Wimbledon ⇾ primi di luglio. Si gioca in Gran Bretagna. È il torneo più prestigioso anche per il suo pubblico sempre aiutante dei giocatori in difficoltà
  • US OPEN/AMERICAN OPEN ⇾ Fine agosto, inizi di settembre. Si gioca negli Stati Uniti d’America
  • I Masters sono i tornei di medio livello dove il vincitore ottiene 1000 punti o ATP( maschi) o WTA ( femmine)
  • I tour sono i tornei più semplici e il vincitore ottiene o 250 punti o 500.

Bene, spero di aver detto tutto… Tutti in piedi sul divano e VIA!

La stagione è iniziata con i soliti tornei Tour per riscaldare i giocatori e per incominciare a conquistare qualche punto che a fine stagione potrebbe essere determinante.

Il 15 Gennaio è iniziato il primo grande Slam: l’Australian Open.

Il torneo si aprì con le solite qualificazioni per entrare nei sessantaquattresimi di finale ovvero nel “vero” torneo.

Finite le qualificazioni sono iniziati i sessantaquattresimi di finale. I nostri italiani (Fabio Fognini e Andreas Seppi) si sono qualificati ai trentaduesimi di finale. Roger Federer, il super favorito, si qualifica anch’esso.

Nei trentaduesimi di finale i nostri due italiani non tradiscono e portarono avanti la nostra bellissima nazionale.

Fognini e Seppi sono in formissima e si qualificano addirittura agli ottavi di finale. Un risultato storico: in tutta la storia del tennis mai due italiani furono presenti negli ottavi degli Australian open!

Agli ottavi di finale Fognini ha giocato contro il neo promosso Tomas Berdych che si rivela una stella nel tennis e sconfigge Fabio che perde in tre set a zero. Anche Seppi incontra un gran giocatore: Kyle Edmund che in 4 set a 1 sconfigge Seppi e si qualifica per i quarti. Un gran peccato però Fognini e Seppi hanno fatto capire che l’Italia con molto allenamento, può lottare anche contro i più forti.

Roger Federer, il super favorito per la vittoria del torneo, non tradisce d’attesi: all’età di 36 anni vince la sua settima Australian Open battendo in finale Marin Cilic

Dopo l’ Australian Open la stagione continua con i soliti Tour per guadagnare pochi punti ma determinanti per le posizioni sopra il 100.

Tra Master e Tour finalmente arriviamo al 13 di Maggio: INIZIA IL MASTERS 1000 DI ROMA!!!

Il torneo italiano è ritenuto il masters più prestigioso per il terreno dove si gioca e per il pubblico sempre a sostenere i nostri ragazzi italiani.

Bè sarebbe un sogno poter vincere il master con un italiano in Italia, vero? Purtroppo questo non accadrà perché il vincitore sarà…

Il 13 di maggio è iniziato il torneo: purtroppo l’unico qualificato è stato Fabio Fognini, stella del tennis Italiano.

Fabio però ci ha regalato una gioia, ha battuto il francese Gael Monfils in 53 minuti in due secchi set. Fabio si qualifica agli ottavi e trova da affrontare Dominic Thiem, uno dei tennisti più forti in questo periodo.

Fognini, spinto dal pubblico e dalla competizione, fa secco l’austriaco 3-1 in 1h e 25 minuti. Mamma mia, che partita che ha fatto Fabio!!!!

Ci siamo ai maledetti ottavi di finale: purtroppo la maledizione continua perché il tennista italiano contro Rafael Nadal non può fare nulla che lo abbatte in 1h per 3-1. Il Maiorchino è favorito per la vittoria,vincerà… SI! Nadal battendo il tedesco Zverev aggiunge alla sua striscia di vittorie il masters 1000 romano in 2h.

Il 28 di Maggio è iniziato il secondo grande Slam di questa stagione: il Roland Garros o Open di Francia. Nel primo turno ovviamente Fabio Fognini e a sorpresa Marco Cecchinato si qualificano al secondo sconfiggendo i propri avversari in 3 set a 0

Il secondo turno è tosto per i due italiano, però con costanza e pazienza riescono nell’intento della qualificazione per il terzo turno.

Fognini al terzo turno deve affrontare Kyle Edmund e, dopo scambi e poi scambi, in 3h lo sconfigge e si qualifica agli ottavi.

Grande Fabio!!!!

Cecchinato riesce a battere Pablo Carreno Busto in 4 set. Entrambi i connazionali sono agli ottavi e Fognini non riesce a battere Cilic, ma Cecchinato compiel’impresa più folle della sua vita: sconfigge David Goffin in 5 set e si qualifica ai quarti di finale.

Martedì 5 giugno e siamo nella storia: Marco Cecchinato ha battuto Novak Djokovic in 5 set e ha aderito alla qualificazione per la semifinale!!!!!!!

Marco dopo il miracolo non riesce a ripetersi contro Dominic Thiem che perde 1-3. Nadal sulla terra rossa è il “King of the clay” e batte Thiem per il suo 11º Roland Garros conquistato nella sua carriera.

Finito il Roland Garros l’italia può essere più che soddisfatta per la semifinale raggiunta. Nei mesi di giugno si svolgono i classici ATP Tour per scaldare i giocatori per i primi di luglio ovvero Wimbledon.

Ci siamo l’appuntamento più prestigioso della stagione è arrivato: Wimbledon maschile e  femminile.

Wimbledon purtroppo non porta fortuna alla nazionale azzurra che raggiunge malapena al secondo turno.

Ma quest’anno abbiamo una novità non da poco: Roger Federer il re di Wimbledon, ai quarti di finale esce contro Kevin Anderson.

Visto che Federer esce dal torneo Novak Djokovic ne approfitta e torna alla vittoria di un Grande Slam dopo due anni.

Inoltre il serbo si avvicina nella classifica generale di punti, ora solamente alle spalle di Federer e Nadal.

Terminato Wimbledon continuarono i classici e monotoni Tour. Alla fine di agosto iniziarono gli US OPEN o torneo delle Americhe. Questo torneo si svolge su cemento liscio dove la qualità e precisione di Federer dovrebbe prevalere, ma, quasi a sorpresa il vincitore del torneo fu Novak Djokovic. Per gli italiani solo Fognini arrivò al terzo turno.

La stagione tennistica terminò l’undici di novembre con gli Atp FINALS. Il vincitore della stagione fu Djokovic. Fabio Fognini il migliore dell’Italia si piazzò 16º e Cecchinato 30º.

Peccato per Wimbledon e US OPEN però il roland Garros 2018 resterà nei cuori di tutti per quella storica semifinale!