Il giorno 16 novembre Ginevra è andata ad intervistare Don Mario, un salesiano che è alla scuola Don Bosco di Borgomanero da moltissimi anni.

Il 16 novembre Ginevra ha intervistato Don Mario Devalle e lo ha scelto perché è un sacerdote che è alla scuola Don Bosco da più di 30 anni e perché è simpaticissimo! Inoltre, è sempre presente nell’atrio per le richieste dei ragazzi, dai gettoni per i giochi, al materiale per decorare le aule e, soprattutto, per fornire aiuto agli allievi infortunati, veri o presunti malati…

Da quanto tempo è qui al Don Bosco?
Sono qui da più di 30 anni e vengo dalla Svizzera.

Si è affezionato a questa scuola e ai ragazzi?
Si, moltissimo.

Le piace questo lavoro?
Si, e mi soddisfa veramente.

Le piace dare una mano a questa scuola?
Certamente, perché la ritengo anche mia.

Le piaceva insegnare?
Ho sempre desiderato insegnare.

Cosa insegnava?
Insegnavo francese, lettere e religione.

Le piace aiutare i ragazzi?
Si, lo ritengo un mio dovere.

Qual è l’aspetto che preferisce di questa scuola?
Mi piacciono la familiarità e la serenità, perché puoi esprimerti senza che nessuno ti giudichi.

In conclusione, da questa intervista si è capito che i ragazzi delle medie e questa scuola rimarranno sempre nel cuore di don Mario che è qui da tantissimo e non se ne andrà mai dal Don Bosco.
A lui va il nostro immenso “Grazie!” per il tutto il sostegno e l’affetto che ci dà ogni giorno.