Il laboratorio di Blog è un laboratorio adatto a tutte le persone, ma soprattutto a chi ama usare il computer, scrivere al computer ma anche raccontare del mondo che ci circonda.

Il laboratorio di Blog è molto bello: ci si sente dei veri giornalisti in una redazione.

Blog funziona in questo modo: c’è una caporedattrice, la prof. Federica Copetti, il suo vice, Gabriele Curatolo, e quattro commissioni di lavoro, ciascuna delle quali cura un argomento diverso dall’attualità alla vita della scuola.

Dopo aver scelto in che gruppo lavorare (naturalmente dopo un po’ i gruppi si cambieranno) i capi di ogni commissione, tutti ragazzi di terza media, chiedono ai ragazzi del proprio gruppo che ruolo vogliono svolgere: redattore, correttore, titolatore o grafico.

Il redattore è la persona che scrive gli articoli e magari viene aiutata dagli altri compagni di lavoro (sempre del proprio gruppo), il correttore si occupa di perfezionare e correggere l’articolo, il titolare è la persona che mette il titolo una volta finito il testo o prima ed infine c’è il capo del gruppo, che si occupa di gestire tutta la sua commissione e magari scrive anche lui degli articoli per mandare avanti il gruppo.

A Blog si scrivono articoli che, una volta finiti e corretti per bene, verranno messi sul sito della scuola così le persone che accederanno potranno vedere gli articoli scritti dai ragazzi.

La persona che scrive, cioè il redattore, se non ha tante idee, oltre a chiedere ai suoi compagni di gruppo, può andare ad intervistare altri ragazzi che sono nelle classi a fare studio o può intervistare anche i professori e scrivere articoli su di loro e su cosa pensano sulla scuola e sui loro studenti.

Di solito a Blog si raccontano avvenimenti già accaduti oppure che stanno per avvenire, ad esempio il giorno dell’Open Day oppure il primo giorno di scuola.

Il laboratorio di Blog è veramente molto bello perché ci si sente dei veri giornalisti ormai capaci ad usare il computer.