Un laboratorio molto interessante che insegna ai partecipanti a disegnare e a migliorare le proprie capacità artistiche.

Condotto dalla grande aiutante e sportiva della squadra di calcio femminile nonché professoressa di scienze motorie Silvia Sacco, questo è un laboratorio che permette ai ragazzi di esprimere la propria creatività e permette di creare sfondi che saranno successivamente usati nello spettacolo che verrà presentato a fine anno.

Ci siamo chiesti come sarebbe partecipare questo laboratorio. È veramente bello come tutti dicono? Chiediamolo a uno dei partecipanti.

  • Cosa ti piace di più di questo laboratorio?

Mi piace il fatto che il laboratorio stimola la nostra creatività, grazie a questo c’è sempre qualcuno con qualche idea da rendere realtà. È interessante il fatto di cercare delle idee disegnando e inventando nuove creazioni.

  • Come conduce questo laboratorio la prof.ssa Sacco?

È molto originale, disponibile, organizzata nel farci svolgere le attività e innovativa, trova sempre nuove invenzioni da realizzare facendoci divertire ed imparare molte cose interessanti.

  • Qual è l’obiettivo finale che si vuole raggiungere?

Uno degli obiettivi principali è senza dubbio quello di imparare nuove tecniche artistiche e essere più originali. Infatti questo laboratorio riesce a renderci più creativi e fantasiosi mettendoci alla prova e appassionandosi. Inoltre arrivare a creare una scenografia completa per uno spettacolo di teatro è una soddisfazione non da poco!

  • Cosa fate di solito durante le lezioni?

Dipende. Durante l’arco dell’anno ci dedichiamo soprattutto alla creazione degli sfondi per il musical. Ma facciamo anche molte decorazioni per le feste, ad esempio nel periodo natalizio abbiamo realizzato fiocchi di neve fatti di cartone  di diverse dimensioni, che sono stati appesi per i corridoi della scuola.

  • Perché hai scelto questo laboratorio?

Ho deciso questo laboratorio perché mi è sempre piaciuto disegnare e mi sta aiutando ad esprimere le mie emozioni attraverso l’arte.

  • Vorresti fare questo laboratorio anche l’anno prossimo?

Sì perché mi sta piacendo molto, aiutandomi a scoprire tutti i segreti che una materia come l’arte può nascondere dentro.

  • Cosa stai imparando nel corso delle lezione?

Sto imparando nuove tecniche artistiche, come per esempio l’acrilico, una tecnica artistica  simile a quella degli acquerelli che può essere usata su tutte le superfici, dal legno alla plastica, alla stoffa, al metallo.

  • Lo consiglieresti a qualcuno? Perché?

Lo consiglierei ai ragazzi appassionati d’arte che vogliono intraprendere questa strada perché il laboratorio è in grado di insegnare e trasmettere più emozioni di quanto uno possa pensare.

Ringraziamo la nostra intervistata e la prof.ssa Sacco che ha deciso di creare questo laboratorio aiutando molti ragazzi ad esprimere le proprie emozioni attraverso una materia senza limiti e confini: l’arte.