Dagli anni ’60 del secolo scorso la Chiesa è coinvolta nel vortice di un cambiamento epocale e assiste al crollo di tante sicurezze sulle quali erano cresciute intere generazioni.

C’era una volta Dio

La «favola» di Dio la conoscono tutti, ma forse non tutti sanno come si è evoluta man mano che gli uomini hanno giocato con lui. La prima volta che Dio fa parlare di sé lo troviamo in un giardino che lui si era costruito  in sei giorni per riposarsi poi il settimo, e ne aveva affidato la custodia a una coppia non ben identificata. Si sa soltanto che erano nudi e non si vergognavano. Comunque i due un giorno fecero un peccato di gola e tutto andò a monte e anche Dio se ne tornò a svernare nei suoi appartamenti dove già viveva da secoli e secoli. Poi cambiò residenza e si trasferì in montagna. Qui incontrò un certo Abramo con il figlio ragazzino avuto in tarda età e che voleva offrirlo ma Dio glie lo proibì. Poi invitò lassù anche Mosè per fargli un regalo di due tavole pesanti con alcuni aforismi utili per tutta l’umanità. Insomma, per farla breve, un bel giorno decise di buttarsi in un’avventura che mai nessun aveva provato e atterrò con i suoi piedi sulla terra come un umano ma non c’era una casa per lui e allora la sua mamma lo depose in una mangiatoria tra un bue e un asinello che lo riscaldavano tra i canti degli angeli e la visita dei pastori e dei Magi nonostante Erode non fosse d’accordo e uccise tutti i bambini.

Una storia molto chiacchierata

In 2000 anni è successo di tutto intorno a questo uomo e in nome di questo Dio. Lo si è interpretato in tanti modi e i suoi discepoli si sono divisi e non sempre in modo pacifico: cattolici, ortodossi, anglicani, protestanti e tante sette colorate. In nome di Gesù si son fatte cose brutte ma ci sono stati anche tanti santi che hanno dato origine a ordini religiosi maschili e femminili che hanno costruito strutture per andare incontro alle varie povertà dell’uomo di ogni tempo. I Secoli passano così come niente e negli anni 60 del secolo scorso anche la chiesa è coinvolta nel vortice di un cambiamento…

Per continuare a leggere scarica l’articolo: 13 MAR 2017 DAL DIO È MORTO AL DIO A MODO MIO

Per saperne di pù: ELLEDICI settore Scuola