Nella foto di apertura, il direttore del don Bosco, don Giuliano Palizzi, Laura Noro con i docenti ed i ragazzi del Liceo di Cavalese.

E’ un Liceo di eccellenza (v. qui: www.scuolefiemme.tn.it), interessato ad un confronto con le sperimentazioni attivate qui a Borgomanero (liceo del gusto e liceo dell’innovazione): hanno svolto attività nel FaB Lab con la stampante 3D ed in quello del gusto sulla preparazione del caffè.

Nella mattinata si è svolta una lezione dal titolo: “Oltre il post fisso: i nuovi lavori dell’economia condivisa” tenuta dal Preside prof. Giovanni Campagnoli. Erano presenti anche la pedagogista del Liceo di Cavalese (Federica Scarvan, responsabile dell’orientamento) e la docente Barbara Corradini. Inoltre ha accompagnato la classe anche il Vicepresidente della Comunità territoriale della Val di Fiemme, Michee Malfer.

Alla giornata è stata presente anche Laura Noro, Assessore alle politiche giovanili della Provincia di Novara, che ha annunciato – per il prossimo 15 dicembre, qui al don Bosco – il primo incontro di tutti i Consigli Comunali dei Ragazzi del novarese.