L’aria che noi respiriamo sta diventando sempre più inquinata e quindi dobbiamo cercare dei rimedi per inquinare di meno. Un rimedio molto efficiente è la bicicletta.

La bicicletta è uno dei mezzi prediletti da chi mette in pratica, nella vita di tutti i giorni, la filosofia del non sprecare: permette di spendere poco, di non inquinare riducendo le emissioni di CO2, causa di malattie potenzialmente pericolose,  e di tenersi in forma, tutto in un unico gesto. Se utilizzata nei fine settimana, può essere motivo di divertimento per tutta la faglia, sia per gli adulti che per i bambini.

Nelle grandi città spesso è difficile andare in bicicletta per colpa del traffico, a questo si aggiunge il timore, da parte di molti, di essere investiti. Ecco perché, in alcuni grandi Comuni, le Amministrazioni si sono attivate per incentivare l’utilizzo della bicicletta organizzando momenti dedicati. Per esempio a Roma ha preso vita “M’illumino di meno”, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sul risparmio energetico e la mobilità sostenibile, ideata da Caterpillar di Radio2, giunta alla dodicesima edizione. Anche FIAB ha aderito all’iniziativa: con le sue associazioni romane Bicichigi, OstiainbiciXIII, NaturAmici e Ruotalibera, ha organizzato la pedalata dei Ciclisti Illuminati per le vie del centro, passando per i principali monumenti dove avverranno gli spegnimenti di tutte le illuminazioni, che simbolicamente rappresentano un’attenzione alla riduzione dei consumi.

Tutti noi dovremmo provare ad andare di più in bici, faremmo del bene a noi stessi, all’ambiente e all’aria che respiriamo!