Articoli

Cari genitori,        

siamo entrati ormai in pieno nel secondo quadrimestre e l’anno scolastico scorrerà velocissimo quindi occorre che monitoriamo l’andamento dei «nostri eroi» perché tengano il passo e giorno dopo giorno scandiscano il loro apprendimento e la loro crescita.

La scuola continua le sue proposte formative.

Domenica 03 festeggiamo don Bosco con tutti gli amici, mentre con la scuola lo abbiamo celebrato il giorno 31 come da calendario.

Continua a leggere

La scuola ha ricevuto l’apprezzamento dell’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (Indire)

In un ambiente bello e accogliente s’impara meglio. Non sempre la scuola appare consapevole del fatto che l’ambiente in cui gli studenti sono ospitati può essere di stimolo o di freno all’apprendimento. Gli studi psicologici e didattici hanno ampiamente dimostrato che il setting dove avviene il processo d’apprendimento è fondamentale per predisporre l’attenzione, stimolare l’interesse, veicolare il senso del bello e della cultura. Continua a leggere

Fonte: Corriere della sera, di Antonella De Gregorio, 01 novembre 2016

Sarà del 2016, ma un articolo di questo tenore non è vecchio… non ancora. I contenuti, le idee, gli spunti i dati che veicola sono degni di riflessione e ragionamento in vista di una scelta che in questi giorni tanti genitori devono fare per (e con) i loro figli: l’iscrizione a una scuola superiore (n.d.r)

Chi esce dal liceo classico, qualunque facoltà scelga, ha punteggi più alti alla laurea: 105, di media, contro 103 di chi esce dallo Scientifico e 99,7 di chi ha studiato a un Tecnico. Lo dice una ricerca condotta da Almalaurea.

Ma quali processi e petizioni: per salvare il liceo classico basterebbe guardare i numeri. Quelli del voto di laurea degli ex liceali, innanzitutto: qualunque facoltà scelgano, hanno punteggi più alti Continua a leggere

Cari genitori,

entriamo in uno dei mesi più belli dell’anno. Il mese degli affetti: intorno a un Dio-bambino ritroviamo la gioia di essere famiglia, la gioia di apprezzare la vita, quelli che ce l’hanno data e quelli che ci aiutano a viverla ogni giorno anche quando ci costa. È la FESTA DEL NATALE! Continua a leggere

La scuola sarà aperta a studenti e famiglie dalle ore 15

Si inizierà alle 15 con la presentazione dei Licei e alle 16 con la presentazione delle Medie. Dopo di che le famiglie saranno accompagnate da docenti e studenti a visitare la scuola, scoprendo non soltanto i locali Continua a leggere

L’ha certificato Eduscopio, della Fondazione Agnelli

Eduscopio, della fondazione Giovanni Agnelli, valuta da anni la qualità degli istituti scolastici italiani. Recentemente ha pubblicato i dati dell’edizione 2018, che certificano l’eccellenza dei Licei “Don Bosco” Continua a leggere

Otto studenti hanno partecipato all’iniziativa promossa dall’Associazione Diplomatici

Otto studenti del Don Bosco, sette di Seconda Liceo Classico e uno di Prima Liceo Classico, sono volati negli Emirati Continua a leggere

Lo studente Edoardo Ticozzelli, insieme a don Alessandro Borsello, ha accompagnato Mario Metti nella nuova missione di solidarietà per i profughi di Bihac

Mario Metti, presidente dell’associazione Mamre, era venuto al Don Bosco, lunedì 22 ottobre, per spiegare ai ragazzi Continua a leggere

Cari genitori,

il mese di NOVEMBRE ci ricorda, dal punto di vista religioso, i nostri morti, le persone care che ci hanno regalato la vita, ci hanno generato alla fede, e, con la loro memoria, ci sostengono nel cammino del quotidiano da costruire, a volte, con fatica ma con tanta speranza. Aiutiamo i ragazzi a guardare in faccia alla morte con la serenità propria di chi non ha nulla da rimproverarsi finché viviamo da “buoni cristiani e onesti cittadini”.

Il mese di novembre è anche il mese della prima valutazione di questo anno scolastico. Gli insegnanti fanno la prima fotografia di come e quanto i ragazzi hanno costruito con lo studio e l’impegno. Continua a leggere

Il presidente della Fondazione Mamre ha parlato della recente iniziativa a sostengo dei profughi in Bosnia

Dopo la lezione del dottor Giambattista Thsiombo sulla speranza, gli studenti del triennio dei Licei del Don Bosco hanno avuto l’occasione di assistere a una nuova importante “lezione di vita”. Mario Metti, Continua a leggere