Articoli

Il Liceo dell’Innovazione “Don Bosco” alla Maker Fairie di Roma

Sono andati in trasferta 12 studenti della classe seconda

La Maker Fairie. I ragazzi del Liceo dell’Innovazione di Borgomanero hanno partecipato alla Maker Faire European Edition 2017 a Roma per presentare la sperimentazione avviata nel 2016 e unica in Italia al momento. Continua a leggere

Smartphone in classe? Ma siamo sicuri?

Smartphone in classe? Ma siamo sicuri?

Boutade della Ministra Fedeli per consolidare lo stato quel ricettacolo e digestore di ogni istanza educativa, formativa, medico sanitaria, assistenziale, emergenziale e tecnologica che è la scuola? Pare di NO!

Mi riferisco all’ipotesi di portare lo smartphone in classe come strumento didattico.

Da anni manifesto senza pudore una certa sensibilità al tema della tecnologia in classe, ma ritengo di dovermi porre in una condizione intellettuale capace di filtrare le istanze Continua a leggere

Rivoluzionare la didattica

Aule per materia e classi aperte, progetti interdisciplinari e apprendimento cooperativo: il Don Bosco rivoluziona la propria didattica.

Continua l’introduzione di nuove metodologie didattiche avviata l’anno scorso.

Cambiare, innovare, migliorare. Da alcuni anni il Don Bosco di Borgomanero si è dato queste parole d’ordine, per essere una scuola al passo con le esigenze di una società in rapida e profonda Continua a leggere

Innovazione e Cucina

In questo anno scolastico sono tante le novità qui al Don Bosco: i due nuovi laboratori liceali Cucina e Innovazioni Tecnologiche sono un esempio. La prima è condotta dal prof. Roberto Donderi mentre la seconda dalla prof. Hassia Hassanein

CUCINA

Nel nuovo laboratorio di gusto verremo guidati nei cinque anni che ci aspettano dal prof. Donderi che ci farà scoprire i segreti della cucina e non solo. Nelle prime lezioni impareremo le basi della cucina facendo un po’ di teoria, nelle prossime settimane inizieremo con la pratica vera e propria. Abbiamo già cominciato a fare i primi caffè e cappuccini. Continua a leggere

V​isita degli studenti del Liceo di Cavalese (Trento)

Nella foto di apertura, il direttore del don Bosco, don Giuliano Palizzi, Laura Noro con i docenti ed i ragazzi del Liceo di Cavalese.

E’ un Liceo di eccellenza (v. qui: www.scuolefiemme.tn.it), interessato ad un confronto con le sperimentazioni attivate qui a Borgomanero (liceo del gusto e liceo dell’innovazione): hanno svolto attività nel FaB Lab con la stampante 3D ed in quello del gusto sulla preparazione del caffè.

Nella mattinata si è svolta una lezione dal titolo: “Oltre il post fisso: i nuovi lavori dell’economia Continua a leggere