Articoli

L’ educazione secondo papa Francesco

Atti della Giornata pedagogica del centro studi per la scuola cattolica (Roma, 14 ottobre 2017)

La prima parte di questo volume è dedicata al significato dell’educazione nell’opera di Jorge Mario Bergoglio sia come vescovo che come papa, mentre la seconda delinea il quadro di una possibile Continua a leggere

Il viaggiatore sedentario. Internet e la società irretita

Franco Ferrarotti

Editore: EDB

Collana: Lampi

Anno edizione: 2018

Pagine: 120 p., Brossura

Descrizione

Alle origini della democrazia, nell’Atene di Pericle, solo al presidente della boulé, il consiglio cittadino, era consentito prendere appunti sulla sua tavoletta di cera. Gli altri membri dovevano Continua a leggere

MAGGIO: ultimo sprint

Cari Genitori,

GUARDIAMO AVANTI!

Maggio è un mese «appetitoso»:

  • La primavera cambia la faccia a tutto il creato e cambia anche la nostra perché ora il buonumore ci caratterizza e le rughe sono meno intense.
  • Ci fa guardare all’estate che è alle porte, alle vacanze, all’incontro con amici, a nuove avventure ed esperienze.
  • Noi cristiani abbiamo appena celebrato la Pasqua, la bella notizia della vittoria sulla morte per vivere proiettati verso “cieli nuovi e terra nuova”.
  • Il mese di maggio poi ci offre tante opportunità. Sottolineo quelle che caratterizzano il mondo salesiano:

LA FESTA DI MARIA AUSILIATRICE IL 24 maggio. Continua a leggere

La fede vista dai giovani: un panorama in evoluzione

Di Franco Garelli, notedipastoralegiovanile.it, del 19 marzo 2018

Tuttavia, la maggior parte dei giovani – se interpellata su questo tema – dimostra di avere idee sufficientemente chiare circa la situazione religiosa dei coetanei. Che cosa dicono i giovani del loro rapporto con la religione? In che cosa credono? A quali mutamenti stiamo assistendo?

Per comprendere i mutamenti di scenario sulle questioni religiose nel nostro Paese è opportuno cominciare dando la parola ai giovani, chiedendo loro di descrivere che cosa stia succedendo al Continua a leggere

La Croce: collocazione provvisoria

Di Tonino Bello

Nel Duomo vecchio di Molfetta c’è un grande crocifisso di terracotta. Il parroco, in attesa di sistemarlo definitivamente, l’ha addossato alla parete della sagrestia e vi ha apposto un cartoncino con la scritta: collocazione provvisoria.

La scritta, che in un primo momento avevo scambiato come intitolazione dell’opera, mi è parsa provvidenzialmente ispirata, al punto che ho pregato il parroco di non rimuovere per nessuna ragione il crocifisso di lì, da quella parete nuda, da quella posizione precaria, con quel cartoncino ingiallito. Continua a leggere

APRILE: buona Pasqua

Cari genitori, BUONA PASQUA!

È l’augurio della vita che vince la morte, della primavera che dichiara finito l’inverno, della luce che scaccia le tenebre, di un Dio che fa «cieli nuovi e terra nuova!». Continua a leggere

Manuale di disobbedienza digitale

Nicola Zamperini

Editore: Castelvecchi

Collana: Le Polene

Anno edizione: 2018

Pagine: 235 p., Brossura

Quali sono gli effetti di ogni nostra interazione con Facebook, Google o Amazon? Continua a leggere

MARZO: andando verso la primavera

Cari genitori,

andando verso la primavera noi cristiani ci prepariamo alla nostra “festa di primavera”:

LA SANTA PASQUA, la festa del trionfo della vita sulla morte, LA RISURREZIONE. Continua a leggere

Metti via quel cellulare. Un papà. Due figli. Una rivoluzione

Aldo Cazzullo, Rossana Cazzullo Maletto, Francesco Cazzullo Maletto

Editore: Mondadori

Collana: Strade blu. Non Fiction

Anno edizione: 2017

Pagine: 195 p., Brossura

Aldo Cazzullo si rivolge ai figli e a tutti i ragazzi: li invita a non confondere la vita virtuale con quella reale.

“Il telefonino e la rete sono il più grande rincoglionimento dell’umanità.” Aldo

“Il telefonino e la rete sono parte della nostra vita. E sono il nostro futuro.” Rossana e Francesco Continua a leggere

«La vita è fragile, concentratevi su ciò che amate»: l’ultimo post prima di morire a 27 anni

Fonte: Corriere della Sera

Holly Butcher è morta pochi giorni fa.

Aveva 27 anni, era australiana del New South Wales, ed era affetta dal sarcoma di Ewing (rara forma di tumore osseo). Prima di morire ha deciso di postare una lettera di addio su Facebook che è Continua a leggere