Articoli

Un breve resoconto della Festa di Don Bosco vissuta dai ragazzi della scuola media.

Il 31 gennaio ricorre San Giovanni Bosco, ma la scuola ha deciso si festeggiare il nostro protettore il 1° febbraio.   Continua a leggere

Ha partecipato ai festeggiamenti per Don Bosco anche don Renato Sacco, coordinatore nazionale di Pax Christi.

«Riempite la vita di vita!», don Luigi Ciotti ha esortato con queste parole appassionate i giovani studenti del Don Bosco, mercoledì 1 febbraio. «Non chiudetevi in recinti – ha continuato don Ciotti – andate con coraggio e fede Continua a leggere

31 gennaio 2017 Pietro Brocardo

«Tutto è umano in don Bosco – ha detto Daniel Rops – e nello stesso tempo tutto sprigiona misteriosamente una luce soprannaturale»…

«Se Dio vuol fare dei santi – scrive Bossuet – qualche cosa che sia degno di lui, bisogna che li rivolga da tutti i lati per plasmarli interamente a suo modo, e che abbia riguardo alle loro disposizioni naturali solo quel tanto che sarà necessario per non far loro violenza».  Continua a leggere

Di Nicola Filippone

Due esempi di educatori che hanno saputo parlare al cuore dei giovani e che hanno davvero molti punti in comune…

lI Beato padre Pino Puglisi e San Giovanni Bosco: due esempi di educatori che hanno saputo parlare al cuore dei giovani. Il 28 novembre 2015 si è tenuto un incontro con i ragazzi dell’Istituto don Bosco a Palermo per fare memoria del martire ucciso dalla mafia: il parallelo tra i due sacerdoti è emerso sia negli interventi del preside, professor Nicola Filippone, ideatore dell’iniziativa, che in quelli del giornalista Francesco Deliziosi, ex alunno e collaboratore a Brancaccio del Beato nonché autore della biografia “Pino Puglisi, il prete che fece tremare la mafia con un sorriso” (Rizzoli). Continua a leggere

Grande successo per l’aperitivo musicale organizzato dalla Scuola Media, in cui i numerosi presenti hanno potuto ascoltare tanti talenti all’opera.

Al Don Bosco, si sa, durante l’anno le attività non mancano e, se si vogliono organizzare eventi in grande, come il Musical che alcuni ragazzi, seguiti dalla professoressa Valentina Zanone, stanno Continua a leggere

La festa del nostro Santo tra memoria della sua vita ed esperienze di carità concreta a spasso per Borgomanero!

Il 28 gennaio la nostra scuola ha ricordato San Giovanni Bosco con una grande festa che ha coinvolto la scuola media e i licei.

La mattinata ha avuto inizio con la celebrazione della Santa Messa, presieduta dal prevosto don Piero Cerutti e animata dal coro della nostra scuola. A seguire è stata offerta una gustosa merenda dai Salesiani e tutti hanno potuto godere di un lungo intervallo di giochi a calcio-balilla, ping pong e calcio o pallavolo in cortile. Continua a leggere

venerdì 5 febbraio ore 10.45

Saranno presenti:

Gianluca Zanetta chef “La Capuccina Agriturismo”

L’aspetto che distingue l’agriturismo da un ristorante, è la tipologia di offerta che viene fatta: la maggior parte dei piatti che si gustano provengono direttamente dall’azienda agricola.
Inoltre, i vini che bevete o gli altri alimenti che non sono prodotti direttamente in azienda sono sempre reperiti localmente e in ogni caso sono prodotti tipici della Regione Piemonte Continua a leggere

una famiglia che si dichiara atea eppure decide di visitare una scuola cattolica… Che bell’esempio di apertura mentale, di intelligenza, di umanità!

Mi rimarrà a lungo impresso nella memoria il fugace incontro avuto nel recente Open Day di sabato, al termine di una presentazione della “Didattica al Don Bosco” per un gruppo di persone in visita al nostro istituto. Una famiglia, prima di uscire, mi si è avvicinata, dichiarandosi atea, ma anche molto interessata all’impostazione metodologica della nostra scuola. “È possibile essere esentati dall’ora di religione anche da voi?”, mi è stato chiesto. Continua a leggere

Gli insegnanti sono delusi, scoraggiati e insoddisfatti. I sacerdoti spesso non vengono ascoltati. Don Bosco il “padre e maestro” ha ideato e applicato un sistema educativo valido ancora oggi.

Un recente studio del Censis: «I miti che non funzionano più», fa alcune affermazioni su gli insegnanti. Sempre più delusi, sempre più scoraggiati. Per le precedenti generazioni rappresentavano una sicurezza, anche quando venivano contestati. Spesso si sentiva dire dai più piccoli: “L’ha detto la maestra, l’ha spiegato il professore”. Continua a leggere

Don Bosco Borgomanero, News

Cari genitori e amici,

mi viene da pensare sempre più spesso quanto sia facile abituarsi praticamente a tutto. Abituarsi anche allo stupore: sembra impossibile, ma succede. Scrivo un brano lungo: se vi accingete a leggerlo, leggetelo tutto però! Al massimo, prima di dormire, può servire.

news-vita-da-prof-urna-borgomaneroÈ terminato un paio di mesi fa il pellegrinaggio dell’urna di don Bosco “in casa sua”, nelle diocesi del Piemonte e della Valle d’Aosta. Nell’occasione, l’evento “Don Bosco è Qui!” ha ricevuto il battesimo proprio a Borgomanero, consegnato dall’ispettoria veneta. Chissà a quanti di voi, dei vostri ragazzi, è capitato di poterlo incontrare e che cosa è rimasto ancora adesso nel cuore? Personalmente, mi è successo di “incrociare” l’urna più volte in più luoghi, e alcuni sentimenti e pensieri hanno preso una certa consistenza: vorrei condividerli ancora una volta. Mi piace pensarli sulla scia lasciata dall’urna, una scia luminosa. Ed inizierei dalla fine…

Continua a leggere