Pubblicati da don Giuliano Palizzi

L’anfora perfetta

Tra qualche giorno inizia la quaresima. Siamo invitati a riprenderci in mano perché la nostra vita non diventi cenere ma si avvicini a un modello di uomo pieno di senso. Siamo invitati a guardare a Gesù. Ma se non diventeremo perfetti come lui, vediamo di rendere utili le nostre “screpolature” riempiendo il mondo di fiori! […]

Il conto

Una sera, mentre la mamma preparava la cena, il figlio undicenne si presentò in cucina con un foglietto in mano. Con aria stranamente ufficiale il bambino porse il pezzo di carta alla mamma, che si asciugò le mani col grembiule e lesse quanto vi era scritto:

Qualcosa

Una storia che ha la leggerezza della fiaba e la profondità di un classico. Un’originalissima riflessione sul dolore, l’amicizia, l’amore e il (non) senso della vita a partire dallo «spazio vuoto» che ognuno ha dentro di sé. «Qualcosa di troppo, più che il nome della principessa del nuovo libro di Chiara Gamberale, è un ruggito […]

FEBBRAIO: un mese veloce

Cari genitori, con il mese di gennaio abbiamo superato la metà dell’anno scolastico. Abbiamo ricevuto la pagella per verificare l’impegno con il relativo risultato oppure un po’ di superficialità per cui non si sono raggiunti obiettivi adeguati. Ripartiamo per la seconda metà. Abbiamo messo in onda diverse innovazioni che stanno dando i loro risultati:

Il bozzolo

«Un giorno, apparve un piccolo buco in un bozzolo; un uomo che passava per caso, si mise a guardare la farfalla che per varie ore, si sforzava per uscire da quel piccolo buco.

Giovanni Bosco: profondamente uomo

31 gennaio 2017 Pietro Brocardo «Tutto è umano in don Bosco – ha detto Daniel Rops – e nello stesso tempo tutto sprigiona misteriosamente una luce soprannaturale»… «Se Dio vuol fare dei santi – scrive Bossuet – qualche cosa che sia degno di lui, bisogna che li rivolga da tutti i lati per plasmarli interamente […]

Il moderno mondo degli affetti

(Ermete Tessore, Rivista Maria Ausiliatrice 2017,1) Prepariamoci alla festa di don Bosco riflettendo, interessandoci del mondo giovanile e soprattutto amando i giovani semplicemente perché sono giovani!!! Le moderne generazioni adolescenziali corrono il serio pericolo di avere non solo lo sguardo abbassato, ma anche il cuore inabilitato ad amare veramente. Ultimamente anche il mondo degli adulti, […]

Dalla crisi-rifiuto alla crisi-opportunità

A scuola, all’oratorio, nel gruppo dei pari, in ogni agenzia educativa, l’educatore deve «far uscire» tutte le opportunità che le crisi offrono ai suoi ragazzi. Una storia Una ragazza andò dalla madre per lamentarsi della propria vita. Si sentiva sfiduciata; quando risolveva un problema se ne presentava subito un altro, ed era stanca di lottare, […]

Don Bosco e Padre Puglisi

Di Nicola Filippone Due esempi di educatori che hanno saputo parlare al cuore dei giovani e che hanno davvero molti punti in comune… lI Beato padre Pino Puglisi e San Giovanni Bosco: due esempi di educatori che hanno saputo parlare al cuore dei giovani. Il 28 novembre 2015 si è tenuto un incontro con i […]

Per una pedagogia consapevole

L’interrogativo è il cuore dell’intelligenza: fa scattare il cervello e lo tiene sotto pressione. La cosa è certa: una domanda al giorno e la stupidità è tolta di torno. Anche nell’arte di educare l’interrogativo ha un rilievo centrale. Il buon senso non basta, abbiamo bisogno di una pedagogia consapevole. I bambini di oggi sono più […]