La IC impara i generi letterari divertendosi alla villa Marazza

La classe IC, con la professoressa Avezza, ha  partecipato ad un progetto didattico della biblioteca Marazza con a tema la lettura. All’inizio ad accoglierci c’era la bibliotecaria che ci ha letto una storia molto simpatica con lo scopo di farci conoscere tutti i generi letterari. Dopo la bibliotecaria ci ha divisi in gruppi e ha preso una scatola con dei bigliettini, su ognuno dei quali era scritto un genere letterario. Ogni gruppo ne ha pescato uno e la bibliotecaria ci ha dato foglio con scritta su una storiella: parlava di un ragazzino che era uscito a fare un giro con un suo amico, e, all’improvviso, quando si girò, si accorse che era scomparso.

La bibliotecaria, allora, ha spiegato che dovevamo continuare la storiella con il genere che avevamo pescato dalla scatola.  Alla fine del laboratorio la signora ci ha avvisati che, se avessimo finito la storia entro maggio, avremmo potuto partecipare ad un concorso. Dopo siamo tornati a scuola e abbiamo ripreso le lezioni.

L’attività mi è piaciuta molto perchè in questo modo siamo riusciti a dare sfogo alla nostra creatività, inoltre mi è piaciuto molto lavorare in gruppo, perché così abbiamo potuto confrontarci e fondere le nostre idee. Mi sono anche divertita perché a me e al mio gruppo è capitato il genere d’avventura, che mi piace perchè molto coinvolgente ed appassionante. Quindi ho cercato di dare il meglio di me per rendere la nostra storia molto avvincente ed intrigante.