Il 14 di Ottobre si è svolto il ritrovo di Gressoney 2017, a cui hanno partecipato i tanti ragazzi presenti al campo scuola estivo organizzato dal Don Bosco per la scuola media.

Il giorno 14 Ottobre si è svolto l’atteso ritrovo di Gressoney 2017. Abbiamo iniziato subito con i balli che si svolgevano a Gressoney e le emozioni non sono mancate…

Poi ci siamo divisi in anni e abbiamo dovuto scegliere il momento che volevamo ripetere con alcune proposte scelte dai ragazzi. In seguito abbiamo cenato a base di pizza e di fantastica e bellissima Coca-Cola.

Dopo esserci ingozzati di cibo, abbiamo fatto un gioco dove ci dovevamo dividere nei nostri vecchi gruppi: i gialli, rossi, verdi, blu, arancioni e fucsia. Dovevamo partecipare a delle sfide per vincere dei tasselli che, messi insieme, era necessario indovinare, grazie a degli indizi, che tipi di orologi fossero. Il motivo degli orologi è legato al fatto che a Gressoney era il tempo il tema principale. Infatti il nostro motto era: ”Qui e ora”. Abbiamo fatto più giochi dove dovevamo andare in giro per il Don Bosco facendo diverse sfide con altre squadre e, alla fine, hanno vinto i gialli. I giochi erano i seguenti:

  • Just Dance

Bisognava indovinare la canzone messa e poi ballare quest’ultima  contro un’altra squadra e il vincitore guadagnava un tassello per completare il gioco.

  • Bandiera Incrociata

Era un gioco che già fatto a Gressoney e consisteva nel fatto che a un fischio partiva uno di una squadra che doveva correre a più non posso per prendere la bandiera, al secondo fischio partiva tutta la squadra avversaria perché doveva fermare l’avversario con la bandiera. Vinceva chi portava prima la bandiera.

  • Calcio a tre gambe

Il gioco consisteva nel giocare a calcio con un tuo compagno  una gamba bendata e si poteva calciare solo con quella. La parte difficile è stata quando, non sempre, si andava ai rigori ed era quasi impossibile sia parare che tirare. Chi vinceva prendeva un tassello per completare il puzzle

  • Indovinelli

Bisognava rispondere a degli indovinelli. Chi vinceva prendeva un tassello per completare il puzzle.

Subito dopo la premiazione abbiamo visto un fantastico video di fotografie realizzato da Giulio Brentazzoli, riguardante tutta la settimana di Gressoney. Infine siamo ritornati a casa stanchi, ma felicissimi della serata e della bella compagnia.

Aspettiamo Gressoney 2018….